I nostri consigli

Come proteggere il viso dal sole e dalle macchie cutanee: consigli antiage
31 Lug

Come proteggere il viso dal sole e dalle macchie cutanee: consigli antiage

Come proteggere il viso dalle macchie solari con creme adatte scelte in farmacia

Come proteggere il viso dalle macchie solari

In estate quando il sole è a tempo pieno nelle nostre giornate, si dovrebbe fare una buona scorta di vitamina D, ma allo stesso tempo bisogna fare molta attenzione alla comparsa di macchie solari sul viso che a causa dei raggi UV rischiano di rovinare la pelle e l’abbronzatura. Come proteggere il viso dalle macchie solari? Un accumulo di melanina in uno o più punti del viso sono il modo in cui la pelle si difende dal sole e, seppure innocue, si possono prevenire con una buona crema solare con fattore di protezione almeno 30 da mettere ogni giorno. In commercio ci sono molti prodotti, magari si può optare per un idratante colorato con spf che protegge e nasconde le imperfezioni, l’importante è non adattarsi alla prima cosa che capita ma cercare un prodotto proprio su misura, con fattore di protezione ad ampio spettro e che si assorba rapidamente.

L’esposizione andrebbe in ogni caso limitata, nelle ore più calde dalle 11,00 alle 16,00 meglio stare all’ombra in compagnia di una bibita fresca senza zucchero. La dieta anti-macchie deve essere ricca di flavonoidi, i potenti antiossidanti presenti nella frutta, nella verdura e nei cereali, ma anche in discreta quantità nel the.

Macchie solari: come eliminarle

Una volta che le macchie solari sono comparse si dovrebbero eliminare con specifici trattamenti dermatologici.

Ma anche con prodotti cosmetici come creme depigmentanti e schiarenti o peeling. Un trattamento scrub intenso ma delicato è Filorga Scrub peel, una crema esfoliante levigante dal duplice effetto che rinnova la pelle idratandola. Da massaggiare sulla pelle asciutta o bagnata, in modo che le micro-sfere vulcaniche effettuino un'esfoliazione delicata e levigante rinnovando la cute con effetto completo. Sotto l’acqua del risciacquo la crema Filorga diventa un latte idratante istantaneo che lascia la pelle distesa e vellutata per tutto il giorno. Una o due volte la settimana, secondo la necessità.

Ci sono poi trattamenti professionali che devono essere concordati con il medico ed eseguiti da un professionista qualificato. Il trattamento laser rimuove la pelle danneggiata dal sole strato per strato, la luce pulsata utilizza energia luminosa, la crioterapia rimuove le macchie con una soluzione di azoto liquido o ossido di azoto (meno aggressivo), infine i peeling chimici che però possono essere dolorosi e provocare bruciore. La dermoabrasione invece comporta una rimozione delicata dello strato più esterno della pelle, richiede poco tempo e non è dolorosa, la pelle rinnovata all’inizio è molto tesa ma l’effetto sparisce in breve tempo.

Macchie solari rimedi naturali

  • Aloe Vera il succo fresco di una pianta può aiutare a riparare i danni della pelle, da non dimenticare la sua efficacia per lenire le scottature solari
  • L’Anguria è una fonte di licopene, inserita nella dieta estiva aiuta a prevenire i danni dei raggi UV. Dovrebbe avere effetto schiarente anche la polpa strofinata proprio sulle macchie solari, da sciacquare dopo 30 minuti e ripetere l’operazione 3 volte alla settimana
  • L’aceto di mele magari miscelato con succo di limone schiarisce le macchie sul viso. Anche il limone da solo può avere lo stesso risultato, lasciare agire 10 minuti e sciacquare
  • Farina d’avena usata come maschera viso o nell’acqua del bagno, schiarisce la pelle
  • Pomodoro ricco di antiossidanti che possono aiutare la pelle ad auto-ripararsi va applicato sulla pelle e poi eliminato dopo 30 minuti
  • Il cetriolo come maschera viso ha potere schiarente
  • Il miele usato per sbiadire cicatrici e schiarire la pelle per secoli, meglio se unito al limone come impacco viso
  • Il the verde, fantastico per le occhiaie ha un effetto simile sulle macchie solari, strofinare del cotone imbevuto nel the sulle macchie solari due volte al giorno.


Crema macchie solari in farmacia

Trattamento anti-macchie colorato 3 in 1, con fattore di protezione 50, Anti dark spot, ideal soleil, che agisce inibendo la produzione della Tirosinasi, l'enzima responsabile della produzione di melanina. Uniforma senza appesantire e protegge dai raggi solari UVB/UVA con filtri fisici e chimici. L’ Acqua Termale Mineralizzante di Vichy fortifica, rigenera e riequilibra la pelle.

Macchie solari bianche

Le macchie solari bianche sono dovute alla depigmentazione, di solito hanno una dimensione di 1-3 mm, ma nel caso siano molto evidenti si può provare la dermoabrasione che rimuove fisicamente gli strati esterni della pelle, oppure creme steroidee topiche, come il cortisone. In ogni caso è consigliabile indossare la protezione solare ogni giorno, evitando l’esposizione nelle ore più calde e i lettini abbronzanti artificiali.

Creme per macchie solari viso

Filorga UV bronze face, Fluido solare anti-età, dalla protezione molto elevata e contro l’invecchiamento e le macchie cutanee. Azione anti-rughe: formula arricchita con sulforafane, per una pelle più liscia a ogni esposizione. Azione anti-macchie: la vitamina PP agisce sulle macchie per una pelle più omogenea e un’abbronzatura più uniforme. Texture fluida, non grassa, non appiccicosa. Finish mat.

Filorga pigment perfect Siero correttore per macchie cutanee super concentrato regala un colorito uniforme e luminoso. L’estratto di luppolo regola la pigmentazione riducendo visibilmente dimensione e intensità delle macchie, la vitamina C omogenizza il colorito donandogli luminosità, un estratto vegetale dalle proprietà anti radicali protegge la pelle dalle macchie di pigmentazione causate dallo stress ossidativo. Giorno dopo giorno il colorito si uniforma e le macchie si attenuano.

Credit foto: Pixabay.com

Lascia un commento